skip to Main Content
Sabato a Roma tra le bollicine dello Sparkle Day 2018

Sabato a Roma tra le bollicine dello Sparkle Day 2018

 Nuovo appuntamento di prestigio dopo il debutto al Vi.vite di Milano

 

Oltre 70 banchi d’assaggio con più di 300 etichette in degustazione. Sono questi i numeri della decima edizione dello Sparkle Day 2018, la rassegna dedicata ai vini spumanti organizzata dalla rivista Cucina&Vini, che si terrà sabato prossimo, 2 dicembre, a Roma presso l’Hotel Excelsior di Via Veneto. Tra le bollicine protagoniste, anche quelle di Cantina Valtidone, che farà il suo debutto alla manifestazione, presentando alcuni dei suoi più prestigiosi spumanti, a partire dal Perlage Metodo Classico, passando per l’Ortrugo Brut e il Venus, fino ad arrivare allo Chardonnay Blanc de Blancs, l’ultimo nato dell’azienda vitivinicola borgonovese, che ha ottenuto, quest’anno, sia il Premio Qualità Italia assoluto tra gli spumanti, mettendo in fila alcune delle etichette più prestigiose d’Italia, sia il successo al concorso Selezione del Sindaco.

Per Cantina Valtidone e i suoi vini si tratta di una nuova prestigiosa vetrina, dopo la presenza alla prima edizione di Vi.Vite – Vino di Vite Cooperative, la manifestazione che nell’ultimo fine settimana ha raccontato il vino cooperativo e i suoi protagonisti nello splendido scenario dello spazio Cavallerizze del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano. Tra le oltre 60 cantine rappresentanti di tutto il territorio nazionale, l’azienda di Borgonovo ha messo in degustazione alcune delle sue principali e prestigiose etichette – tra cui il Gutturnio e il Malvasia 50 Vendemmie frizzanti, nati in occasione del 50° anniversario di attività – e ha raccontato una storia nata nel 1966 dalla visione lungimirante di 16 agricoltori della Val Tidone, che hanno voluto e saputo unire le forze per dare vita a un’azienda che conta oggi oltre 220 soci. La manifestazione, promossa dall’Alleanza Cooperative Agroalimentari, ha voluto raccontare la storia di migliaia di produttori che, uniti in cooperativa, rappresentano circa il 60% della produzione vitivinicola nazionale (il 52% delle Dop e il 65% delle Igp). Attraverso un ricco programma di assaggi, ma anche di incontri e intrattenimento, il grande pubblico – circa 15 mila le presenze registrate, tra cui molti giovani –  ha potuto conoscere l’eccellenza del mondo cooperativo vitivinicolo italiano.

Siamo molto orgogliosi di aver partecipato alla prima edizione di questo festival, che vuole rendere onore, oltre che far conoscere, al grande lavoro della cooperazione vitivinicola e in generale agroalimentare italiana – commentano soddisfatti i rappresentanti dell’azienda borgonovese – Nella annuale classifica delle più importanti aziende per fatturato stilata dal Corriere della Sera, Cantina Valtidone si attesta tra le prime 80 in Italia e intorno al trentesimo posto se si considerano solo le cooperative: questo testimonia la grande forza della cooperazione vitivinicola e il ruolo di protagonista che in questo ambito svolge e deve sempre più svolgere la nostra azienda. Sabato prossimo, inoltre, saremo presenti con i nostri vini allo Sparkle Day, la prestigiosa degustazione di bollicine che si tiene a Roma, ponendoci fianco a fianco ad alcune delle più importanti aziende vitivinicole di questo particolare segmento. E’ un ulteriore passo nel processo di crescita qualitativa che la nostra Cantina ha intrapreso in questi ultimi anni e che proseguirà con sempre maggiore determinazione in futuro”.