skip to Main Content
Consegnato all’Eagle’s Club un nuovo defibrillatore

Consegnato all’Eagle’s Club un nuovo defibrillatore

Continuano le consegne dei defibrillatori che Cantina Valtidone sta donando al territorio nell’ambito del progetto “Cantina Valtidone ha a cuore la sua valle”, nato in collaborazione con l’associazione Progetto Vita – il cuore di Piacenza.Dopo Calendasco, Piozzano e il centro Rio Torto, negli scorsi giorni i rappresentanti di Cantina Valtidone hanno donato un nuovo defibrillatore al centro Eagle’s Club di Borgonovo.

A consegnare il prezioso strumento nelle mani del preseidente del centro, Enzo Marucchi, sono stati i due vicepresidente dell’azienda vitivinicola borgonovese, Umberto Pilla e Graziano Alberti, i quali hanno ricordato come nel corso dei prossimi anni verranno distribuiti una ventina di defibrillatori nei luoghi più sensibili della vallata che ne abbiano fatto richiesta tramite il proprio Comune. A rappresentare l’amministrazione comunale di Borgonovo è al proposito intervenuto il Sindaco, Pietro Mazzocchi, che ha sottolineato la grande vicinanza che la cooperativa dimostra per il territorio di riferimento.

Dopo i ringraziamenti del Presidente Marucchi, che ha ricordato le attività che vengono svolte nel centro che conta circa un centinaio di iscritti, è intervenuta la Dottoressa Daniela Aschieri di Progetto Vita, che ha sottolineato l’importanza di avere defibrillatori disponibili nei luoghi sensibili e di aggregazione, lodando ancora una volta l’impegno in questo senso di Cantina Valtidone.