skip to Main Content
Nuove condizioni d'acquisto più vantaggiose: -spese +sconti%. Clicca qui
Presidente In Posa Per Foto Nella Catena Di Montaggio Della Cantina

Approvato il bilancio 2019. Ai soci 60 euro al quintale

Un’assemblea dei soci particolare, celebrata nel pieno rispetto delle regole Covid, ha fatto registrare l’approvazione del bilancio d’esercizio 2019, caratterizzato dalla decisione di liquidare ai soci un corrispettivo di 60 euro al quintale per le uve conferite.

Come sottolineato dal Presidente Gianpaolo Fornasari, che è stato confermato per un terzo mandato alla guida della cooperativa valtidonese, si tratta di una decisione oculata che permette di accantonare anche una parte di utile per far fronte alla situazione di estrema incertezza che caratterizza questo periodo post Covid.

Per il pagamento al quintale di euro 60,56, la Cantina ha previsto uno stanziamento di quasi 3 milioni e mezzo di euro che verranno corrisposti ai soci in quattro rate, la prima delle quali è già stata pagata lo scorso 29 giugno. Le successive saranno in pagamento il 30 settembre, il 22 dicembre e il 28 febbraio 2021.

Nella relazione in assemblea, il Presidente Fornasari ha ricordato le fasi dell’emergenza sanitaria, con la chiusura di bar e ristoranti. Un blocco compensato, per la Cantina, dalla grande distribuzione e dal deciso incremento delle vendite online tramite il proprio sito web. Attualmente l’enoteca è aperta e la produzione proseguirà ininterrottamente per tutto il mese di agosto, in attesa della prossima vendemmia.

Back To Top